I Corsi

A.S.P.I. promuove dei corsi propedeutici per imparare la professione di sommelier.

Sono previsti i seguenti corsi:

Corso Propedeutico di primo livello (aperto a tutti)– 15 incontri di tre ore ciascuno

Il corso di primo livello fornisce una infarinatura sulle varie sfaccettature del mondo del vino, trattando materie quali viticoltura ed enologia, vini spumanti e speciali, distillati e birra, e naturalmente il servizio più appropriato per queste bevande. Ma la parte più importante è costituita dalla degustazione, alla quale è dedicata la seconda parte di ogni lezione. Alla fine del corso i partecipanti sono in grado di poter capire la qualità di un vino.

Programma in pdf

Corso Propedeutico di secondo livello (aperto a tutti) – 14 incontri di tre ore ciascuno

Il corso di secondo livello approfondisce la conoscenza del vino in tre direttrici principali: lo studio dell’enografia nazionale ed internazionale (vini d’Italia e del mondo), concentrandosi sullo studio dei vitigni, dei terreni e delle appellazioni delle varie zone; l’approfondimento sul servizio del vino e gestione di una cantina; i principi di abbinamento cibo-vino.

Programma in pdf

Percorso di approfondimento di terzo livello (solo per addetti al settore)

Ogni aspirante sommelier viene affidato a un tutor che ne saggia la preparazione iniziale e in base a questa ne guida il percorso di approfondimento con lezioni dedicate. La preparazione servirà a sostenere un esame presso la Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (ex Istituto Agrario di San Michele all’Adige) con commissione esterna. Sono previsti a richiesta anche stage presso aziende ristorative.

Corso di formazione per Barman (aperto a tutti)

Costituito da otto lezioni di tre ore. La prima parte di ogni lezione è teorica, su materie inerenti il mondo del bar: dall'attrezzatura alla caffetteria, dalle bevande analcoliche, ai liquori e distillati. La seconda parte di ogni lezione è prettamente pratica: insegnamo tutte le tecniche per effettuare i cocktail internazionali e di tendenza. Shaker, mixing glass e blender non avranno più segreti!